INTERNET: DISNEY PRONTA A CEDERE GO.COM

29 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Walt Disney Co (DIS – Nyse) e’ pronta a rivedere le proprie strategie sul fronte Internet, dopo i risultati deludenti degli ultimi mesi.

Secondo il Financial Times, il secondo operatore mondiale del settore media, avrebbe in programma di ridurre l’organico della propria divisione Internet e di cedere il portale Go.com.

Nessun commento ufficiale e’ arrivato da parte della societa’, ma in un intervista al quotidiano finanziario londinese, i vertici di Disney hanno espresso le proprie preoccupazioni sull’andamento del business online.

“La pubblicita’ ha abbandonato Internet – ha detto al FT il presidente di Disney, Michael Eisner – se i portali si limitano ad essere semplicemente dei motori di ricerca, allora un portale potrebbe non essere quello su cui puntiamo”.

I guai di Disney con Internet arrivano dopo che nelle settimane scorse altri big del settore media, come News Corp. (NWS – Nyse), The New York Times Co (NYT – Nyse) e AOL Time Warner (AOL – Nyse), avevano annunciato tagli del personale nelle proprie attivita’ online.
(Vedi Media: licenziamenti in vista per AOL Time Warner, Internet: licenziamenti al New York Times e anche Tlc: Murdoch taglia la sua Internet )