INTERNET: AUMENTANO I POSTI DI LAVORO

6 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Chi cerca lavoro puo’ facilmente trovarlo su Internet. Il numero degli operatori del settore e’ infatti raddoppiato l’anno scorso e conta ora oltre 2,5 milioni di persone.

L’economia Internet ha registrato un aumento del 62% del fatturato ed e’ destinata a produrre un giro d’affari di $1 trilione entro l’inizio dell’anno prossimo, nonostante la correzione del mercato e la notizia che molte societa’ del settore stanno dando fondo alle casse.

Nel 1998 il fatturato dell’economia digitale veniva stimato attorno $322 miliardi, saliti l’anno successivo a $524 miliardi, con l’e-commerce che da solo ha prodotto $171,4 miliardi, il 72% in piu’ rispetto all’anno precedente.
Sono piu’ di 50 mila le societa’ che generano tutto o parte del fatturato attraverso attivita’ online.

I dati piu’ recenti sono resi noti dal uno studio del Centro di ricerca sul commercio elettronico dell’universita’ del Texas, ma le conferme arrivano da piu’ parti.

Il Dipartimento al commercio stima che il settore high-tech abbia rappresentato, dal 1995, un terzo della crescita economica americana, sebbene contribuisca solo all’8,3% del prodotto annuo. La Forrester Research Inc., compagnia di ricerca che studia l’impatto della tecnologia sugli affari dei propri clienti, prevede che entro il 2003 l’e-commerce possa generare un fatturato di $6,9 trilioni.