INTEL SENZA FRENI VERSO IL MINIMO DEL 21 SETTEMBRE

11 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Intel (INTC – Nasdaq) continua a sfornare microchip sempre piu’ veloci mentre i prezzi spot del mercato dei semiconduttori continuano a cadere sotto il peso di una competizione sempre piu’ agguerrita e di una domanda in difficolta’.

Questo significa che la piu’ grande azienda americana produttrice di microchip deve vendere una quantita’ di prodotti sempre maggiore, solo per rimanere agli attuali livelli. La nostra sensazione e’ che questa societa’ abbia visto i suoi tempi migliori e che stia combattendo una battaglia senza speranze di vittoria.

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI REPORTS, in INSIDER. Abbonati subito!

www.2Mstrategies.com
*Michael Paulenoff e’ uno dei fondatori di 2Mstrategies