INSTINET: PARTE PIATTAFORMA PER BLUE CHIP UE

26 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dal prossimo 9 luglio Instinet Group Inc. (INET – Nasdaq) societa’ che gestisce una piattaforma di trading elettronica, rendera’ possibile investire su tutte le blue chip europee attraverso un’unica piattaforma di trading Virt-x.

Per Doug Atkins, amministratore delegato e direttore generale di Instinet, si tratta del primo passo per migliorare l’efficienza dei mercati azionari e offrire agli investitori americani il trading di titoli europei anche quando le borse sono chiuse.

Attraverso la nuova piattaforma, che ha fatto il suo debutto lunedi’, ogni cliente di Istinet sara’ quindi in grado di inviare un ordine di compravendita per titoli scambiati su una delle 20 borse mondiali di cui Instinet e’ membro.

Per ora la piattaforma Virt-x offre unicamente blue chip del mercato londinese e di quello svizzero.