INSIDER TRADING: FINPART NEL MIRINO DEI GIUDICI

27 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Consob, Commissione di controllo per le società e la Borsa, ha trasmesso alla magistratura la documentazione relativa a un accertamento per presunto insider trading sulle azioni FinPart risparmio e privilegiate.

Gli atti trasmessi alla magistratura riguardano l’andamento anomalo dei titoli nel periodo precedente il 24 gennaio 2000, data in cui il Consiglio di amministrazione della società deliberò la conversione delle due categorie di titoli in ordinari.

A Piazza Affari FinPart cede lo 0,58% a 1,87 euro.