INPS presenta il Bilancio sociale 2009

29 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il 1° dicembre, presso la Sede del CNEL e alla presenza del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, verrà presentato il Bilancio sociale dell’INPS. Lo si legge in una nota. Il più grande Istituto previdenziale europeo inizia un percorso nel quale rende conto alla collettività della propria attività e dei servizi quotidianamente prestati. Al centro della propria azione l’Istituto colloca i lavoratori, le imprese, i cittadini. Attraverso il Bilancio sociale dell’INPS è possibile avere un riscontro immediato dei vari interventi di protezione sociale effettuati su tutto il territorio nazionale e comprendere la capacità di risposta ai bisogni ed alle esigenze dei cittadini soprattutto in questo anno contrassegnato dalle difficoltà economiche. L’Istituto rende conto a 19 milioni di lavoratori assicurati, 1 milione e 600 mila imprese iscritte, 14 milioni di pensionati e alcuni milioni di beneficiari di prestazioni a sostegno del reddito e socio-assistenziali. E’ un viaggio nella società italiana, nella quale è possibile cogliere le modalità con le quali il nostro Paese intende mantenere una forte coesione sociale tutelando il maggior numero di cittadini e mantenendo il massimo possibile di inclusione sociale. Il tutto con il migliore utilizzo delle risorse rese disponibili.