INIZIO 2007 CONFERMA CRESCITA EXPORT

18 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 18 mag – I primi tre mesi del 2007 consolidano la tendenza positiva dell’export italiano. Secondo i dati forniti oggi da Assocamerestero, si registra un incremento del 12,8%, superiore di oltre un punto percentuale rispetto al primo trimestre 2006 (11,4%). Ancora più sostenuta la crescita sui mercati Ue, con un aumento del 14,1%, rispetto al 7,4% del primo trimestre 2006. Solo nello scorso mese di marzo le esportazioni del nostro Paese hanno registrato un segno positivo del 12,1% contro un 4,4% dello stesso periodo del 2006. Gli incrementi verso i principali mercati di sbocco – Germania, Francia, Spagna, Regno Unito che assorbono il 38% di tutte le nostre esportazioni – registrano nei primi tre mesi del 2007 valori percentuali consistenti che vanno dal 7,4% della Francia al 20% della Spagna. Da notare anche i fortissimi incrementi verso i Paesi del Baltico, con le esportazioni verso Finlandia, Lituania, Lettonia e Estonia che raggiungono rispettivamente il 61,5%, 58,6%, 57,4% e 36,7%. Tutti con il segno positivo i tradizionali settori del made in Italy.