Infrastrutture, vertice Italia-Germania getta basi maggiore cooperazione

4 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Un lungo e proficuo vertice bilaterale Italia-Germania si è tenuto tra il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, e il suo omologo tedesco, Peter Ramsauer. Molto fitta l’agenda degli argomenti all’ordine del giorno. Sono state affrontate le tematiche relative al completamento del Tunnel del Brennero, alla cooperazione tra i porti italiani e tedeschi, al programma aerospaziale Galileo e al Cielo unico europeo, alla cooperazione ferroviaria e alla revisione delle reti Ten-T. Affrontati inoltre i temi concernenti la collaborazione nell’ambito della sicurezza stradale. Matteoli ha accennato anche alla preparazione del Convegno MEET 2 (Conferenza sull’Ambiente Globale e l’energia nei Trasporti) che si terrà a Roma nel prossimo ottobre e a cui parteciperà anche Ramsauer. Il ministro tedesco ha, infine, chiesto a Matteoli informazioni sul project financing, cui il governo italiano fa ricorso per la realizzazione di nuove autostrade, dicendosi molto interessato ad applicare il sistema finanziario in Germania. A tal proposito, alcuni funzionari tedeschi saranno ospitati dal Ministero italiano per uno scambio tecnico-giuridico con i direttori del Dicastero di Porta Pia. “Si è trattato di un incontro intenso e proficuo – ha dichiarato Matteoli al termine del colloquio con Ramsauer. Abbiamo discusso tematiche concrete e di comune interesse, nella prospettiva di una più stretta cooperazione tra i due Paesi anche nell’ambito europeo”.