INFOSTRADA: FRANCE TELECOM ED ENEL AL BIVIO

7 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

France Telecom continua a smentire, ma le voci parigine del mondo economico continuano a sostenere che martedì la società francese, insieme ad Enel, annuncerà l’acquisizione congiunta di Infostrada, la filiale di telefonia fissa di Vodafone.

Il portavoce di France Telecom, Bruno Janet, sostiene che le trattative sono condotte da Enel e che “l’operazione ha un senso se crea valore aggiunto per i partner: Enel, France Telecom e Wind.

Secondo il quotidiano “Le Figaro'” l’annuncio dell’acquisto verrà fatto martedì, ma France Telecom ritiene il prezzo fissato da Vodafone -12 miliardi di euro- troppo alto.

Sempre per il giornale francese Infostrada in un secondo momento si fonderebbe con Wind per creare il secondo polo telefonico italiano dopo Telecom Italia.

Attualmente Wind è controllata al 56,7% da Enel e al 43,3% da France Telecom.

Tappa successiva sarebbe il collocamento in borsa del 30-40% della nuova società.