INFORMATICA GRATUITA PER CHI VIVE IN MONTAGNA

28 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 28 giu – Studenti e residenti nelle comunità montane potranno frequentare gratuitamente corsi di informatica nei prossimi due anni. L’iniziativa didattica è stata promossa dall’UNCEM, l’Unione Nazionale Comunità Enti Montani, Microsoft Italia e la Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo di Torino. I dirigenti dei tre organismi hanno stipulato oggi un accordo per promuovere l’accesso alle tecnologie informatiche a favore di tutti i residenti delle 355 Comunità montane italiane e dei 4.201 comuni classificati montani o parzialmente montani, che contano oltre 10 milioni di abitanti. Nei prossimi due anni, le scuole di montagna metteranno a disposizione degli studenti e dei cittadini tutto il materiale formativo realizzato e concesso in uso gratuito da Microsoft. “Risolvere il digital divide territoriale -ha commentato il presidente dell’Uncem, Enrico Borghi- significa garantire condizioni di effettiva democraticità e pari dignità di applicazione dei livelli essenziali delle prestazioni su tutto il territorio nazionale”.