INDIA: PRODUZIONE INDUSTRIALE +14,4%, SORPASSO CINA?

12 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Nel novembre dello scorso anno la produzione industriale in India ha registrato una crescita del 14,4%, ai massimi da undici anni a questa parte e secondo le previsioni l’ economia dovrebbe superare quest’ anno per tasso di sviluppo la Cina, con un aumento del 10,0% del prodotto nazionale lordo. A novembre la produzione ha avuto un’ impennata, considerato che il mese precedente si era avuto un incremento del 4,4%, sostenuta dal ‘boom’ della domanda nel settori dell’ auto, della telefonia mobile e delle abitazioni.

Hai gia’ provato le quotazioni in tempo reale e il book a 15 livelli dei 3200 titoli del NASDAQ? Non morire di noia con le 299 azioni di Borsa Italiana, scopri le eccezionali performance di BOOK NASDAQ, cliccando su INSIDER

Tutto questo come conseguenza del fatto che le retribuzioni salariali sono arrivate a livelli-record, mentre anche i finanziamenti hanno contribuito a far correre l’ economia. In questo contesto, la preoccupazione è legata adesso all’ andamento dell’ inflazione, che potrebbe spingere la banca centrale a fine gennaio ad un rialzo del costo del denaro. Il mese scorso gli analisti di Credit Suisse hanno stimato per l’ India un tasso di crescita 2007 appunto nell’ ordine del 10,0% contro il 9,9% della Cina. Proprio oggi sono stati diffusi i dati relativi alla crescita di Pechino nel 2006, pari a +10,5%, in leggero rallentamento rispetto alle indicazioni venute a metà anno.