India, Kaba crea una joint venture con Minda

13 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Kaba, il gruppo svizzero che opera nelle tecniche di sicurezza, vuole espandersi sul mercato indiano. A tale scopo rende noto, ieri, di aver firmato una joint venture con la società indiana Minda per il tramite della sua filiale nel Paese asiatico Tuff Engineering Private Ltd. Il giro d’affari iniziale supera già i 5 milioni di franchi svizzeri, precisa una nota odierna di Kaba. Il contratto comprende la fabbricazione e la distribuzione di macchine per la riproduzione di chiavi. L’intesa ingloba anche il settore delle forniture dirette all’industria, in particolare il settore automobilistico e delle due ruote. Basato su una partecipazione paritaria, l’accordo assicura lo sviluppo della filiale italiana di Kaba, Silca Spa, permettendole di accedere al mercato indiano. La responsabilità operativa della joint venture è affidata a una direzione locale. Le decisioni strategiche verranno prese da un comitato paritario.