India, economia sempre più effervescente

31 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Economia effervescente in India. Il Paese ha infatti accelerato la sua crescita nel primo trimestre dell’anno, portando il PIL all’8,6% dopo il 6,5% registrato nel quarto trimestre del 2009. Un dato che appare sostanzialmente in linea con le attese degli economisti. Il PIL è così cresciuto ad un ritmo del 7,4% nell’anno fiscale chiuso il 31 marzo, rispetto al 7,2% anticipato in precedenza. Ora si pongono i problemi connessi con l’eventuale ritiro delle misure di emergenza predisposte durante la crisi, la exit strategy, che potrebbe provocare un rialzo dei tassi di interesse in India a breve. Ciò a dispetto degli impatti negativi che sono stati recentemente esercitati dalla crisi del debito nella Zona Euro.