India: dopo bancomat per ritirare oro, lo sportello self-service di gioielli

25 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Nuova Delhi – Uno dei piu’ grandi gruppi orafi indiani ha lanciato un distributore automatico di gioielli a Mumbai in occasione della festa religiose induista di Diwali.

Il gruppo Gitanjali Gems, un colosso internazionale della gioielleria, ha installato la prima macchina in un centro commerciale della metropoli, ”a cui ne seguiranno altri 75 nei prossimi tre anni”.

Simile a un bancomat, contiene gioielli in oro, argento e diamanti, lingotti e monete per un prezzo che va dai 15 euro fino ai 500 euro. Si puo’ interpetrare come un alert contrarian di bolla.

A maggio dell’anno scroso un hotel di lusso dell’emirato di Abu Dhabi, l’Emirates Palace, aveva trovato il modo per combattere gli sbalzi dei tassi di cambio: uno sportello automatico per ricchi che dispensa lingottini di oro fino a un peso di 10 grammi.