Incertezza spinge l’ORO su nuovi record storici

8 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Torna a correre il prezzo dell’oro, che era rimasto sopito negli ultimi tempi, a favore di una maggiore attrattività del dollaro e degli altri assets “alternativi”. Le incertezze che sono tornate a caratterizzare le borse mondiali, che producono un aumento della erraticità dei mercati azionari e non poche tensioni sul mercato obbligazionario, hanno ridato lustro al metallo prezioso, che aggiorna i record. Il future di giugno sul Gold al Comex ha toccato un nuovo massimo di tutti i tempi di 1,252,1 dollari l’oncia, per poi riassestarsi a 1249,6 USD/Oncia (+0,8%). Anche il fixing londinese del mattino ha visto il metallo scambiato ad un prezzo mai visto di 1248 dollari.