Inatteso ritorno all’utile per Toll Brothers

25 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Buone notizie per il costruttore di case di lusso Toll Brothers, che ha annunciato oggi un ritorno all’utile grazie soprattutto agli incentivi governativi sull’acquisto di abitazioni. Il gruppo statunitense ha riportato nel terzo trimestre profitti pari a 27,3 mln di dollari (16cents ad azione) rispetto al passivo di 472,3 mln (2,93 usd/azione) del pari periodo dello scorso anno. Il dato sorprende gli analisti che si attendevano ancora una perdita (circa 14 centesimi). In calo i ricavi ma meno delle stime. Il mercato accoglie con favore i conti del gruppo che avanza al Nyse di oltre 3 punti percentuali.