In mostra a Detroit la rivoluzionaria tecnologia automobilistica di Tesla

11 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Tesla Tesla Motors ha oggi alzato il sipario sulla Model S, per dimostrare il rivoluzionario approccio della casa californiana verso il mondo delle auto. La Model S, progettata come auto elettrica tout court, è stata creata in vista dell’aerodinamicità, stabilità e maneggevolezza di tipo superiore, per la sicurezza nei crash test, per le performance e il range. La raffigurazione in dettaglio della Model sottolinea come i tecnici Tesla abbiano progettato questo modello per raggiungere l’eccellenza in tutte queste aree. Tesla Motors espone al NAIAS 2011 (foto: Business Wire) Tesla è famosa per le innovazioni proposte nella tecnologia di elementi quali il treno motore elettrico e le batterie. Il suo design è rinomato perché non scende a compromessi in termini di bellezza o di efficienza. Tesla oggi ha presentato il suo fiore all’occhiello dell’ingegneria automobilistica. Per la Model S, la società statunitense ha chiamato a raccolta i più brillanti e promettenti tecnici automobilistici, che hanno saputo conferire un tocco di freschezza al proprio lavoro, senza dover sottostare ai limiti imposti dall’architettura del motore a combustione tradizionale. I risultati sono aerodinamicità superiore, notevole rigidità torsionale e sistema di sospensioni interno. “Abbiamo creato il Model S per offrire un’esperienza di guida ottimale”, ha dichiarato Peter Rawlinson, vicepresidente della divisione Engineering presso Tesla. “Le sospensioni, la sua aerodinamica e l’inserimento della batteria nella struttura della scocca consentono alla Model S, un veicolo davvero al top della sua classe, di fare realmente la differenza”. Lo sviluppo della Model S comprende le fasi di Alfa e Beta test. La prima è iniziata nel 2010 e consiste nei test in condizioni estreme per sistema di frenata, sospensioni, dinamiche di guida, rifiniture e dettagli, e requisiti di sicurezza della Model S. Per questo modello Tesla ha già ricevuto oltre 3.500 prenotazioni. L’auto entrerà in produzione nella metà del 2012 alla Tesla Factory di Fremont, CA (USA). Tesla Roadster 2.5 Il modello Roadster ha dimostrato che il motore elettrico della Tesla è il più avanzato del settore. È l’unica auto al mondo a offrire prestazioni eccellenti a zero emissioni. In due soli anni Tesla ha prodotto quattro varianti aggiornate della Roadster, a dimostrazione del suo impegno verso l’innovazione e la considerazione attribuita ai pareri dei clienti. Nell’ultimo anno la Roadster ha registrato tappe significative, inclusa la consegna di oltre 1.500 auto in oltre 30 paesi, 8,5 milioni di miglia elettriche e, più di recente, il modello VIN 1000 ha stabilito un record mondiale: 347 miglia percorse con una sola carica. In mostra presso lo stand di Tesla, il modello Roadster monta un portasci personalizzato progettato da Tesla e un set di sci firmati Tesla Folsom Custom Skis. Il motore elettrico della Roadster e la batteria agli ioni di litio tecnologicamente avanzata non consentono solo di guidare a una temperatura al di sotto dello zero, ma la rendono la scelta ottimale per la guida invernale estremamente scattante. Informazioni su Tesla L’obiettivo di Tesla è quello di produrre vetture elettriche sempre più convenienti per gli utenti mainstream, abbassando costantemente il prezzo di questo tipo di veicoli. L’azienda, con sede nella Silicon Valley californiana, ha consegnato più di 1.500 Roadster ai clienti di almeno 30 paesi in Nord America, Europa e Asia. Tesla progetta, sviluppa, produce e commercializza veicoli elettrici e componenti dei gruppi propulsori per veicoli elettrici. La Tesla Roadster ha un’accelerazione nettamente superiore a quella della maggior parte delle auto sportive, ma non produce emissioni. Dichiarazioni di carattere previsionale Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa, ivi incluse quelle relative alla domanda prevista di veicoli Roadster e ai vantaggi potenziali delle relazioni strategiche di Tesla, sono di carattere previsionale e come tali soggette a rischi e incertezze. Tali dichiarazioni previsionali si basano sulle previsioni attuali da parte dell’amministrazione; in seguito a determinati rischi e incertezze, i risultati effettivi potrebbero essere sostanzialmente diversi da quelli previsti. I seguenti importanti fattori, senza limitazioni, potrebbero comportare risultati sostanzialmente diversi da quelli indicati nelle dichiarazioni previsionali: la propensione dei clienti a utilizzare auto elettriche, e in particolare le vetture Tesla, i rischi associati alle vendite di Tesla Roadster, la concorrenza sul mercato automobilistico in generale e in particolare nel settore dei veicoli con carburanti alternativi, la capacità di Tesla di stabilire, gestire e rafforzare le proprie relazioni con partner strategici quali Daimler, Toyota e Panasonic, e la capacità di Tesla di portare a termine i progetti di aprire nuove concessionarie. Ulteriori informazioni sui potenziali fattori che potrebbero influire sui risultati finanziari della Società sono periodicamente incluse nelle relazioni di Tesla depositate presso la Securities and Exchange Commission, compresi i rischi identificati nella sezione dal titolo “Risk Factors” (fattori di rischio) nel prospetto finale relativo alla sua offerta pubblica iniziale, depositata in conformità al punto 424(b) del Securities Act del 1933, e successive modifiche, il 29 giugno 2010, e nel nostro modulo 10-Q, depositato il 12 novembre 2010. Tesla declina qualsiasi responsabilità di aggiornare le informazioni contenute in queste dichiarazioni di carattere previsionale in seguito a nuove informazioni, eventi futuri o altro. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6567266&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Tesla MotorsKhobi Brooklyn, 415-699-3657 (Media)[email protected]