In focus i retailer Usa nel giorno del Black Friday

26 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata importante per il settore retail a stelle e strisce, visto che oggi inizia la stagione degli acquisti natalizi in America, il cosidetto Black Friday. E’ in questi momenti che si giocano le sorti del settore commercio, testando la maggiore o minore propensione al consumo delle famiglie. La National Retail Federation stima che le spese natalizie quest’anno cresceranno del 2,3% a 447 miliardi di dollari, dopo il flop dello scorso anno, quando le vendite erano aumentate di un modestissimo 0,4%, ma ci si trovava in piena crisi economica. D’altro canto, la situazione oggi non è rosea come si pensava un anno fa, poiché milioni di persone sono ancora senza lavoro ed a causa di un’economia che non vanta tassi di crescita accettabili. Sulla borsa americana restano in stand-by Wal-Mart e Amazon.com mentre Target Corp e Staples arretrano di quasi un punto percentuale. Perde mezza frazione di punto Home Depot.