IN EUROLANDIA MILANO RESTA L’UNICA IN NEGATIVO

2 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mentre Francoforte e Londra si riportano in positivo sulla scia di Parigi, per Piazza Affari ancora poco ossiggeno.

A mezz’ora dalla chiusura delle contrattazioni il Mibtel cede lo 0,14 e il Mib 30 lo 0,22%. La tendenza comunque sembra buona per il rush finale.

Continua comunque il buon spunto delle Enel a +2,46% e delle Fiat a +1,94%.

Tra i bancari c’è chi sale e chi scende. Denaro sulle Bnl a +3,83%, mentre le San Paolo Imi arretrano del 3,88%.

Male Telecom (-3,11%) e Seat (-3,59%) che tirano giù anche le Tim a -3,62%.

TRa i telefonici bene solo Olivetti che guadagna il 3,84%.

Pollice verso per le Mediolanum che lasciano sul campo oltre il 4%.