In Estonia le tasse si pagano online, tutto in cinque minuti

17 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Che l’Estonia sia uno dei paesi più virtuosi della zona ero non è un mistero. E’ sufficiente dare uno sguardo agli ultimi dati sul debito pubblico per rendersene conto. Nel 2011, la repubblica baltica ha mostrato un rapporto debito/pil al 6%. E, secondo le stime del Fondo Monetario Internazionale, tale rapporto dovrebbe scendere ulteriormente nei prossimi anni fino a toccare il 4,5% entro il 2016.

Secondo il sito Business insider uno dei motivi che ha permesso al paese di distinguersi come l’unica storia positiva in mezzo alla tempesta della crisi europei va ricercato nel suo sistema di fiscale considerato il più “efficiente al mondo”.

Introdotto nel 2000, il sistema permette sia ai cittadini sia alle imprese il pagamento delle imposte per via elettronica. Utilizzando un ID di sicurezza, il contribuente compila la sua dichiarazione online, autenticandola attraverso una firma digitale. Il processo dura in media cinque minuti. E, secondo gli ultimi dati, lo scorso anno il 94% delle dichiarazioni dei redditi sono state depositate per via elettronica.

Il sistema di riscossione delle imposte estone fa parte di un imponente progetto di e-goverment che consente agli abitanti del paese, di ricevere prescrizioni mediche o di verificare i voti scolastici attraverso Internet.