IN CRESCITA IL SUPERINDICE OCSE

7 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il superindice dell’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) è cresciuto in aprile di 0,5 punti portandosi a 116,2 da 115,7 di marzo.

L’organizzazione che raggruppa i 30 Paesi più sviluppati del mondo ha indicato ad aprile che l’economia mondiale è in fase di recupero, ma anche che ci sono segnali di debolezza negli Usa.

L’indicatore per gli Stati Uniti è infatti sceso a 118,7 da 119 punti di marzo, cosi’ come l’indice a sei mesi. Ma questo non significa che ci siano dubbi sul recupero dell’economia statunitense.