IMPREGILO SMENTISCE PRESSIONI IN SUD AMERICA

25 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Impregilo non ha problemi in Sud America.

E’ questo il messaggio chiaro che la società di Sesto San Giovanni ha mandato ai mercati dopo le forti pressioni subite dal titolo nelle ultime settimane proprio sui timori di una eccessiva esposiione nei paesi latino-americani.

L’azienda di costruzioni ha, infatti, detto che nel continente sud-americano “tutti i cantieri lavorano regolarmente con ritmi di avanzamento soddisfacenti e senza situazioni di crisi o di blocco onerose per l’azienda”.

Inoltre le passività registrate sono già state messe a bilancio nello scorso esercizio e altre attività come in Venezuela e Perù “sono coperte da clausole contrattuali a garanzia dei rischi di cambio”.

La società ha tenuto comunque a precisare che “al momento Impregilo non sta concorrendo per nuove concessioni nei paesi del Sudamerica”, aggiunge.

A Piazza Affari il titolo ordinario è in crescita a €0,4970, ma le risparmio sono in calo di oltre 4 punti percentuali.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Piazza Affari