Impregilo, migliora l’utile nel primo trimestre

10 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Impregilo, riunitosi in data odierna sotto la presidenza di Massimo Ponzellini, ha esaminato e approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010. Lo si legge in una nota. Il risultato netto di pertinenza del Gruppo per il periodo in esame è positivo per 40 milioni di euro (30,1 milioni di euro per il medesimo periodo dell’esercizio precedente). Tale valore tiene conto dell’effetto di un’accordo sottoscritto nel settore della logistica In assenza degli effetti complessivi di natura non ricorrente relativi a tale operazione, il risultato netto del primo trimestre 2010 sarebbe stato pari a circa 11 milioni di euro. I ricavi totali nel primo trimestre 2010 ammontano complessivamente a 473 milioni di euro (725,4 milioni di euro nel corrispondente periodo dell’esercizio precedente). Il risultato operativo (EBIT) è positivo per 46,0 milioni di euro (50,7 milioni nel corrispondente periodo dell’esercizio precedente) con un’incidenza complessiva sui ricavi (Return on Sales) del 9,7% (7,0%). Il primo trimestre 2010 si è concluso in coerenza con le aspettative che il Gruppo aveva espresso alla fine dell’esercizio precedente. Il solido portafoglio ordini del Gruppo, così come l’equilibrio evidenziato dalla propria struttura patrimoniale e finanziaria, supportano l’aspettativa che anche i periodi successivi a quello oggetto di commento possano svilupparsi, salvo il verificarsi di eventi di natura straordinaria ad oggi non ragionevolmente prevedibili, secondo le linee guida identificate alla fine del 2009.