Impianto di produzione Opel venduto da una casa d’aste internazionale

13 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Dopo soli 5 mesi, Maynards, il banditore d’aste industriale, ha venduto l’intero inventario dello stabilimento di produzione Opel di Antwerp, in Belgio. Le liquidazioni industriali di questa portata richiedono in genere almeno due anni prima di essere concluse. Lo stabilimento, completo delle linee di produzione e assemblaggio per automobili, e di altre attrezzature già usate per la produzione della Opel ASTRA, era stato chiuso sin dall’ultima parte del 2010. Opel ha frequentemente richiesto il servizio di Maynards per la vendita di equipaggiamenti e macchinari in surplus, e ha velocemente scelto di nuovo la stessa società dopo la chiusura dello stabilimento belga. “Le direttive di Opel per la vendita delle attrezzature nei tempi più veloci, è stato un fattore cruciale per la nostra strategia di vendita”, ha detto Daniel Kroeger, Amministratore delegato di Maynards Europe GmbH. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

MaynardsDaniel Kroeger, Amministratore [email protected] | +49 8151 9989730