Impeachment per Napolitano, Grillo insiste

18 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Napolitano che conferma la fiducia alla ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri è una ulteriore “picconata” alla Costituzione e “un’ulteriore riprova della necessità di mettere in stato di accusa il Presidente della Repubblica”.

È quanto scrive il prof. Paolo Becchi in un lungo post ospitato dal sito di Beppe Grillo con il titolo “La Cancellieri e lo scudo di Napolitano”.

Secondo la ricostruzione di una giornalista del Fatto Quotidiano, Grillo stesso nei giorni scorsi avrebbe confidato ai parlamentari del MoVimento 5 Stelle che quella dell’impeachment è una “bufala”.

Ossia una “finzione politica”, un’invenzione in chiave populista per attirarsi voti, dal momento che il capo del Quirinale non può essere accusato di alto tradimento.