IMMOBILIARE USA: LA FIDUCIA DEI COSTRUTTORI SALE AI MASSIMI DI 8 MESI

18 Maggio 2009, di Redazione Wall Street Italia

La fiducia dei costruttori immobiliari negli Stati Uniti e’ balzata in maggio sui massimi di otto mesi, stando ai dati diffusi oggi dalla National Association of Home Builders, confermando l’idea che il peggio per il mercato immobiliare potrebbe essere ormai alle spalle.

L’indice National Association of Home Builders/Wells Fargo Housing Market e’ salito a quota 16 dai 14 punti di aprile, in sintonia con le attese del mercato.

La NAHB ascrive il secondo rialzo consecutivo dell’indicatore – che misura la fiducia dei costruttori nel mercato delle nuove case unifamiliari – ad un “miglioramento delle condizioni immobiliari che non si vedeva da una vita”.

“Il nuovo aumento dell’indice segnala che i costruttori di case hanno la sensazione che siamo gia’, o comunque siamo vicini, al fondo del mercato”, ha dichiarato il chief economist di NAHB, David Crowe.