IMMOBILIARE: RALLENTANO I PIGNORAMENTI, MA NUOVO PICCO A FINE ANNO

11 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Rallenta l’attivita’ di pignoramento di abitazioni negli States ma rispetto a un anno fa la situazione resta peggiore. E’ quanto emerge dallo studio realizzato da RealtyTrac.

A Gennaio oltre 315.000 proprietari di casa hanno ricevuto avvisi di pignoramento, meno dei 349.000 registrati a dicembre, che aveva rappresentato il terzo dato piu’ alto dal 2005, quando la societa’ ha iniziato a monitorare questo settore. Ma se su base mensile la situazione sembra migliorare (la flessione e’ del 10%), anno su anno la percentuale risulta in crescita del 15%.

Per continuare a leggere clicca qui. L’articolo, con tutti i dettagli, e’ riservato agli abbonati a INSIDER. Ti puoi abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.77 euro al giorno. Provalo ora!