IMMOBILIARE: PREVISTA UNA RIPRESA DELLA DOMANDA

9 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il calo dei prezzi delle case iniziato nel 2007 e’ proseguito per il secondo semestre 2008, ma nel 2009 si prevede una ripresa della domanda.

Secondo la rete Tecnocasa, nell’ultima parte del 2008 c’e’ stata una maggiore offerta di case. A risentire di piu’ il raffreddamento del mercato sono state Palermo (-4,9%) e Napoli (-4,4%); cali anche a Roma (3,6%) e Milano (2,4%). La contrazione dei prezzi e’ stata maggiore nel Sud (-4%), cali leggermente piu’ lievi a Nord (-3,9%) e al Centro (-3,7%).

Il rapporto di Tecnocasa precisa come il ribasso e’ stato piu’ forte per gli alloggi popolari e molto meno significativo per quelli signorili. Tuttavia l’andamento negativo dei mercati finanziari dopo l’estate ha determinato una ripresa della domanda per investimento, stimolata anche dalla diminuzione dei prezzi delle abitazioni.

In questa fase gli investitori hanno dirottato il loro capitale sui piccoli tagli. A gennaio la tipologia piu’ richiesta e’ stata quella del trilocale (35,7%).