IMCLONE: POSSIBILE AZIONE LEGALE CONTRO EX CEO

5 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

In calo il titolo del gigante del biotech
ImClone Systems (IMCL – Nasdaq) dopo la notizia, riportata dal canale televisivo finanziario CNBC che Samuel Waksal, l’ex amministratore delegato del gruppo potrebbe ricevere delle accuse dalla Securities and Exchange Commission, l’organo di controllo Usa sui mercati, cosi’ come dal Dipartimento di Giustizia. Il dirigente aveva rassegnato le dimissioni , due settimane fa proprio dopo la battuta d’arresto per il farmaco sperimentale Erbitux.

Citando fonti anonime vicine alla vicenda, la CNBC riporta che Samuel Waksal avrebbe ricevuto un avviso dalla SEC, in cui le autorita’ lo informano di una possibile azione legale contro di lui.

Le autorita’ starebbero inoltre considerando diverse imputazioni.

Ricordiamo che l’attuale amministratore delegato di IMCL e’ Harlan Waksal, fratello di Samuel.