Il wealth management punta sul digitale

30 Maggio 2018, di Redazione

Le società che si occupano di wealth management stanno puntando con decisione sulla tecnologia digitale, oggi indispensabile per competere. Secondo il rapporto annuale Compeer Objectway, il 70% delle realtà interpellate punta all’investimento nelle tecnologie digitali come priorità assoluta mentre quasi un terzo pensa alle efficienze operative. Seguono a distanza altre scelte come client management e regulatory changes.

“Questo rapporto rappresenta una fotografia delle direzioni intraprese dal mercato del wealth management nel Regno Unito e la sua lettura è preziosa per comprendere pienamente le implicazioni future dei comportamenti presenti”, ha commentato Peter Schramme, chief business development officer di Objectway.