IL TURISMO D’AFFARI PREMIA MILANO

19 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Milano, 19 giu – Con una certa sorpresa si scopre che Milano è una città turistica: in Italia con 7,8 milioni di presenze all’anno batte Venezia e Firenze, ed è seconda solo a Roma. E’ quanto emerge dal rapporto della Camera di commercio realizzato attraverso l’Università Iulm e reso noto oggi. Si tratta, ovviamente, di un turismo d’affari e business, che da solo rappresenta il 72% degli arrivi e delle presenze. Si tratta di un turismo “mordi e fuggi” con soli 2,13 giorni di permanenza media. Più indietro il turismo congressuale: 18 gli alberghi dedicati, più di Vienna, ma meno di Berlino e Barcellona. Tra i fattori di attrattività: accessibilità aeroportuale, per cui Milano con oltre 30 milioni di passeggeri supera Barcellona, Berlino, Vienna. Mentre per prezzi è a metà classifica con 43 dollari per la cena al ristorante, più di Parigi e ai primi posti per l’albergo con 330 dollari, pari a New York.