Il Rwanda è il primo paese in via di sviluppo a introdurre il vaccino per la più grave infezion

23 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

I leader mondiali nella salute globale si uniranno ai funzionari governativi rwandesi per una conferenza stampa che si terrà nei prossimi giorni a Kigali per annunciare il primo programma di vaccinazioni contro le malattie da pneumococco in un paese in via di sviluppo. L’infezione da pneumococco, che può causare malattie potenzialmente mortali quali la polmonite, la meningite e la sepsi, è la principale causa di morte prevenibile tramite vaccino per i bambini sotto ai 5 anni in tutto il mondo. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

per GAVI Alliance e PneumoADIPTraci Siegel, +1 [email protected] WyethBryan Callahan, +1 [email protected]