Il ritorno dei tori cogliera’ di sorpresa tutti: in un mese S&P a 1160

8 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Dopo il rally dai minimi 2009 toccati il 9 marzo, da meta’ aprile ‘e in corso una fase di correzione. Allora la percentuale di tori nei sondaggi era in percentuale di 3 a 1 contro i ribassisti. Il 57% degli intervistati era ottimista a meta’ aprile e solo il 20% pessimista. Come se non bastasse si era andata formando una figura rialzista a cinque onde (ovvero andamenti alterni nel gergo tecnico) e la fase di rally era arrivata a rappresentare un rapporto numerico della serie di Fibonacci.

Cosa e’ cambiato da allora? Tanto. Per lo meno nelle percentuali sopra citate. Nel fine settimana sui mercati e’ avvenuto qualcosa che deve fare ben sperare. Il ritorno dei tori cogliera’ di sopresa tutti e in un mese il mercato si portera’ a quota 1.160.

>>>>>QUESTO ARTICOLO E’ RISERVATO A MONEY MANAGER E GESTORI DI FONDI. PER LA LETTURA E’ RICHIESTO L’ABBONAMENTO A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.86 euro al giorno.