Il ranking stilato nello studio “Future of Urban Mobility” mostra che la maggior parte delle ci

16 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

La nuova edizione dello studio “Future of Urban Mobility” comprende un aggiornamento dell’Arthur D. Little Urban Mobility Index, che valuta le città del mondo in termini di maturità nella gestione della mobilità e delle prestazioni correlate e, insieme all’Associazione Internazionale del Trasporto Pubblico (UITP), individua le linee strategiche e le raccomandazioni per configurare le scelte future. L’Arthur D. Little Urban Mobility Index è stato esteso a 84 città in tutto il mondo e lo studio rivela che la maggior parte delle città non sono ancora pronte per affrontare le sfide future della mobilità e indica che esiste ancora un notevole potenziale di miglioramento. Insieme a UITP, lo studio individua tre direzioni strategiche come pure 25 imperativi da prendere in considerazione per disegnare il futuro della mobilità. Entro il 2050, il 60% della popolazione mondiale vivrà in aree urbane, il che significa che saranno necessari una maggiore innovazione e un approccio a livello di sistema per affrontare la crescente domanda di spostamenti urbani. “Lo sviluppo di sistemi urbani per la mobilità in grado di rispondere a questo enorme aumento della domanda – così come le mutate esigenze di mobilità – è una delle maggiori sfide per le città,” ha osservato il segretario generale UITP, Alain Flausch. “Questo studio evidenzia che, se da un lato sono in atto grandi sforzi per aumentare l’attrattività, la capacità e l’efficienza dei sistemi di mobilità urbana, dall’altro abbiamo bisogno di più innovazione a livello di sistema.” “La mobilità urbana è una delle sfide più difficili da affrontare per gli attori coinvolti” ha dichiarato François-Joseph Van Audenhove, Partner di Arthur D. Little. “Ci sono molte soluzioni e modelli di business a disposizione, ma pochissimi sono già riusciti a liberare efficientemente il loro pieno potenziale di business.” Note L’Associazione Internazionale del Trasporto Pubblico (UITP) è la rete internazionale per le autorità pubbliche di trasporto e operatori, decisori politici, istituti scientifici e i servizi di trasporto pubblico. Si tratta di una piattaforma per la cooperazione a livello mondiale, lo sviluppo del business e la condivisione di know-how tra i suoi 3.400 membri provenienti da 92 paesi. UITP è l’organo rappresentante globale del trasporto pubblico e della mobilità sostenibile e il promotore di innovazioni nel settore. www.uitp.org Fondata nel 1886, Arthur D. Little è la più antica società di consulenza al mondo, che unisce strategia, tecnologia e innovazione per offrire ai propri clienti soluzioni sostenibili ai loro complessi problemi di business. Arthur D. Little ha uno stile collaborativo, professionisti eccellenti e un impegno a livello aziendale per la qualità e l’integrità. Arthur D. Little ha 26 uffici in tutto il mondo e serve molte delle aziende “Fortune 100” a livello globale, oltre a molte altre aziende leader ed organizzazioni del settore pubblico. www.adl.com

UITPAndrew Canning, +32 2 663 66 39Press & Media [email protected]: @UITPpressofficeoSylvie Cappaert-Blondelle, +32 2 661 31 91Director Communications & [email protected] D. LittleSay CommunicationSue Glanville / Cate Bonthuys+44 (0)20 8971 [email protected]