IL QUADRO ECONOMICO E FINANZIARIO DI OGGI/4

10 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Spagna. La produzione industriale spagnola e’ diminuita a marzo del 3,7% rispetto allo stesso mese del 2000 e dell’1% rispetto al primo trimestre di quest’anno. Il calo si aggiunge a quelli tedesco e britannico.

Gran Bretagna. La Banca d’Inghilterra ha abbassato il tasso di riferimento (Tus) di 25 punti base, portandolo al 5,25% dal 5,5%. Il taglio, atteso dal mercato, e’ il terzo deciso dalle autorita’ britanniche dall’inizio dell’anno, dopo quelli dell’8 febbraio e del 5 aprile.

Gran Bretagna. La produzione industriale britannica e’ diminuita in marzo dello 0,2% rispetto al mese precedente e dello 0,1% su base annua.

USA. L’economia USA non entrerà in una recessione – secondo un sondaggio di amministratori delegati americani – grazie ai tagli ai tassi operati dalla Federal Reserve, ma altre manovre sono necessarie per stimolare l’economia.

Germania. La produzione industriale tedesca di marzo è cresciuta al tasso più basso dal luglio 1999, alimentando le paure degli economisti che la locomotiva europea stia rallentando pericolosamente. La produzione industriale tedesca a marzo è cresciuta dell’1,4% contro le aspettative di 4,8%.

Euro. L’euro ha chiuso in ribasso a $0,8820 ieri a New York.