IL QQQ SI FA
IN QUATTRO

1 Dicembre 2004, di Redazione Wall Street Italia

*Gaetano Evangelista è amministratore di AGE Italia, una società specializzata in analisi e previsioni di borsa, nonché responsabile del sito di analisi tecnica www.ageitalia.net e di due newsletter sul mercato azionario italiano e sul Fib30.

(WSI) – In tempi di “riforme epocali”, è il caso di prendere nota di un cambiamento significativo: a partire da oggi l’ETF sul Nasdaq 100, il popolare Cubed (QQQ), vedrà le sue contrattazioni spostarsi dall’Amex al Nasdaq. E nell’occasione aggiunge una quarta “Q” al suo ticker symbol.

Lo spostamento era peraltro annunciato: l’American Exchange possedeva una licenza valida fino a metà 2005, ma ha raggiunto di recente un accordo con la seconda borsa americana che anticipa al 1° Dicembre la data in cui le contrattazioni cambieranno sede.

Il Nasdaq 100 Trust è il più popolare ETF scambiato sulle borse americane, con una media giornaliera di circa 100 milioni di azioni che passano di mano, e con un attivo al 30 giugno di 23.030 milioni di dollari. Nell’ordine, le prime cinque azioni rappresentate sono: Microsoft (8.63% del totale), Qualcomm (5.80%), Intel (5.08%), Cisco (4.66%) e eBay (3.67%).

Copyright © SmartTrading.it per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved