Il ponte di LifeSize si fa strada tra i sistemi per videoconferenze modulari al massimo livello

20 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Che si tratti di aziende per cui le teleconferenze costituiscono una novità o di aziende interessate invece a un metodo di implementazione delle medesime più flessibile, è disponibile ora una nuova opzione offerta da LifeSize® Bridge™ 2200, il cui lancio è stato annunciato oggi da LifeSize, una divisione di Logitech (Nasdaq : LOGI) (SIX : LOGN). Questo prodotto a 16 porte permette alle organizzazioni di adottare un approccio basato sul principio della costruzione modulare, con facoltà di scalare i sistemi per videoconferenze all’occorrenza usufruendo della miglior esperienza ad alta definizione (HD) rinvenibile nel mercato. LifeSize Bridge 2200 Multiway Call (Photo: Business Wire) Basato su un’architettura modulare a piena alta definizione, il prodotto LifeSize Bridge da 4.000 dollari a porta circa permette alle aziende di acquistare il numero più indicato di ponti per far fronte alle esigenze delle loro apparecchaiture per videoconferenze attuali e aggiungere senza problemi capacità all’aumento della domanda di videoconferenze HD. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6474210&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

LifeSizeChandra Hosek, 512-579-2136chosek@lifesize.com