Il petrolio si infiamma dopo calo scorte Usa oltre le attese

3 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Scatto in avanti del prezzo del petrolio dopo la pubblicazione del dato sulle scorte settimanali statunitensi. Il future sul Light Crude in scadenza a luglio viaggia ora ridosso dei 74 dollari al barile, precisamente a 73,95 usd. Dai dati dell’EIA è emerso un calo degli stock di greggio e benzine, mentre quelli di distillati sono saliti di poco. In particolare, il calo delle riserve di greggio, pari a 1,9 mln di barili, è risultato superiore alle attese degli analisti che stimavano una discesa di un milione. In peggioramento (-2,6 mbg) e ben oltre le attese (-750.000) anche le scorte di benzine.