Il nuovo SOC per immagini di Aptina ridefinisce le immagini PC

17 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

Aptina ha annunciato oggi il lancio del sensore MT9V117 VGA per videocamere, un system-on-chip (SOC) completo messo a punto per soddisfare le richieste di computer portatili integrati e applicazioni webcam con fattore di forma ad altezza ridotta. Il sensore MT9V117 si contraddistingue per una straordinaria sensibilità alla bassa luminosità nel fattore di forma ottico da 1/6” e genera un tono cromatico caldo e piacevole in una vasta gamma di livelli di luce. Rispetto ai principali sensori SOC VGA da ¼”, il nuovo sensore offre migliori prestazioni, funzionalità ampliate e dimensioni ridotte. L’MT9V117 consente agli OEM e agli ODM di progettare moduli per videocamere con altezza inferiore a 4 mm destinati alla nuova generazione di computer portatili e ultraportatili e, al contempo, di superare la qualità delle immagini e le prestazioni in situazione di bassa luminosità offerte dai sensori di dimensioni maggiori con formato ottico da ¼”. Il nuovo SOC garantisce una flessibilità video a una frequenza di 60 fotogrammi al secondo (fps) in modo VGA e fino a 120 fps in risoluzioni inferiori. Il sensore si avvale degli algoritmi per la correzione dello shading e per il bilanciamento automatico del bianco di ultimissima generazione oltre ai più recenti sviluppi delle funzionalità SOC come la modalità esposizione interna e l’esposizione automatica con lettura ponderata per facilitare la regolazione dell’esposizione in un’ampia gamma di condizioni problematiche di luce come in controluce. Gli utenti hanno inoltre la possibilità di controllare il colore per semplificarne la scelta e la modalità video per migliorare l’esperienza di Video Instant Messaging. “Il sensore MT9V117 è una soluzione per immagini appositamente messa a punto per soddisfare le esigenze dei progettisti di videocamere e applicazioni video per PC” spiega Sandor Barna, vicepresidente e direttore generale Consumer Camera Business Unit di Aptina. “Le applicazioni integrate per videocamere destinate a programmi di videoconferenza come Skype™, AOL® Instant Messenger™ e Yahoo!® Messenger presenti in monitor per computer portatili e per PC e altri dispositivi sono in aumento. La presenza di videocamere nei suddetti dispositivi non rappresenta più una novità. Con il sensore MT9V117 ci proponiamo di consentire ai nostri clienti produttori di PC di progettare una soluzione che stimoli l’uso del video.” Il nuovo MT9V117 di Aptina garantisce quelle prestazioni volute da molti produttori impegnati a integrare moduli incorporati per videocamere inferiori a 4 mm in uso in una vasta serie di nuove applicazioni: computer portatili e ultraportatili, monitor con videocamere integrate, dispositivi per comunicazioni video, videocamere di sicurezza e videocamere per PC. L’MT9V117 è in grado di ottenere prestazioni di pixel in condizioni sia di bassa che di alta luminosità che eguagliano quelle dei pixel da 5,6 micron (formato ottico da ¼”) leader di settore e ha migliorato le prestazioni rispetto ai precedenti sensori SOC VGA (1/6”) di Aptina. La capacità di realizzare prestazioni superiori si deve esclusivamente alla nuova architettura dei pixel di Aptina. Secondo iSuppli Corporation (2009), l’adozione dei sensori per immagini CMOS nei computer portatili è destinata a proseguire a ritmi più serrati rispetto a tutti gli altri dispositivi di videoconferenza (PC/Web, impresa, monitor) uguagliando il 72% dei 158,6 milioni di unità previsti per il 2010 nel segmento dei sensori per immagini per videoconferenza. Stime interne prevedono che nel 2010 oltre il 75% dei computer portatili prodotti sarà dotato di videocamere. Il sensore MT9V117 è attualmente disponibile come campione, mentre l’inizio della produzione è atteso per la fine del secondo trimestre 2009. ©2009 Aptina Imaging Corporation. Tutti i diritti riservati. Informazioni soggette a modifica senza preavviso. Informazioni su Aptina Aptina, una consociata di Micron Technology, Inc., è fornitore leader a livello globale di soluzioni per immagini CMOS con un portafoglio in crescita di prodotti a cui si affidano le principali marche di telefoni cellulari e computer portatili. Aptina offre inoltre un’ampia gamma di prodotti per fotocamere digitali e videocamere, applicazioni di sorveglianza, medicali, automotive e industriali, videoconferenza, scanner per codici a barre, giocattoli e giochi. Aptina continua a stimolare l’innovazione nel settore come testimoniano il primo sensore per immagini CMOS da 10 MP destinato a fotocamere compatte (MT9J001) e il primo SOC da 5 MP del settore con formato ottico da ¼” (MT9P111). Per ulteriori informazioni su Aptina, visitare il sito all’indirizzo www.aptina.com. Informazioni su Micron Micron Technology, Inc. è uno dei fornitori leader a livello mondiale di soluzioni avanzate nel campo dei semiconduttori. Mediante le sue operazioni a livello mondiale, Micron produce e distribuisce DRAM, memorie flash NAND, sensori per immagini CMOS, altri componenti a semiconduttore e moduli di memoria destinati a prodotti all’avanguardia nei segmenti di mercato informatica, prodotti di consumo, networking e telefonia mobile. Micron è quotata alla Borsa di New York (NYSE) con il simbolo MU. Per ulteriori informazioni su Micron Technology, Inc., visitare il sito all’indirizzo www.micron.com. Aptina e il logo Aptina sono marchi commerciali di proprietà di Aptina Imaging Corporation. Micron e il logo Micron sono marchi commerciali di proprietà di Micron Technology, Inc. Tutti gli altri marchi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari. AIM è un marchio commerciale registrato di proprietà di AOL LLC. Yahoo!® è un marchio commerciale registrato di proprietà di Yahoo! Inc. Skype è un marchio commerciale di proprietà di Skype Limited. Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni a carattere di previsione. Gli eventi o risultati effettivi potrebbero discostarsi in maniera sostanziale da quelli contenuti nelle suddette dichiarazioni aventi carattere di previsione. Si prega di fare riferimento ai documenti depositati dalla Società su base consolidata e a scadenza periodica presso la Commissione statunitense preposta al controllo della Borsa e delle società (Securities and Exchange Commission, SEC) e in termini specifici al Modulo 10-K e al Modulo 10-Q depositati più di recente. I suddetti documenti contengono e identificano alcuni fattori importanti che potrebbero dare adito a divergenze sostanziali tra i risultati effettivamente conseguiti dalla Società su base consolidata e quelli contenuti invece nelle dichiarazioni aventi carattere di previsione (si veda la Sezione Determinati fattori). Sebbene la società ritenga che le aspettative espresse nelle dichiarazioni aventi carattere di previsione in oggetto siano ragionevoli, essa non può garantire i risultati, i livelli di attività, la performance o i progressi futuri. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Stampa:AptinaMark Wilson, +1 408 660 [email protected]