Il montaggio video con MAGIX: realizzazione di filmati da più prospettive

8 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il montaggio di scene girate con più videocamere e da prospettive diverse è spesso lungo e difficile. La funzione di MultiCam-Editing di MAGIX Video deluxe (GER:MGX) rende più semplice e rapido questo processo. Le ricorrenze di famiglia o altri eventi speciali sono spesso riprese contemporaneamente da più videoamatori. Se desideri assemblare tutte le registrazioni per creare un solo video, i programmi tradizionali di montaggio video sono spesso inadeguati. La difficoltà consiste nel sincronizzare con esattezza a posteriori le riprese effettuate da diverse sorgenti. Senza un punto di sincronizzazione viene meno la logica dell’intero filmato, con un continuo passaggio senza senso tra le diverse prospettive, capace di provocare il mal di mare nello spettatore. Ci sono due possibilità per sincronizzare le riprese effettuate da diverse videocamere: La sincronizzazione video, con l’identificazione di un punto preciso nelle diverse riprese, ad es. il flash di una macchina fotografica. La sincronizzazione audio, con l’identificazione di un punto preciso, in questo caso un suono, ad es. un applauso, un botto, ecc. Montaggio video sincronizzato: MAGIX MultiCam Editing Nel software di montaggio video di MAGIX è facile identificare questi punti di sincronizzazione. Al contrario dei prodotti della concorrenza, è possibile elaborare rapidamente le prospettive delle diverse videocamere, passando con un click da una scena all’altra, dando all’utente l’impressione di essere in una vera sala di regia. Anche se il risultato finale non sempre corrisponde a quello desiderato, MAGIX Video deluxe dà all’utente la possibilità di affinare comunque successivamente il montaggio video. „Nel MultiCam-Editing il file video viene tagliato solo apparentemente. In realtà tutti i file originali restano intatti e possono essere ripristinati. Ogni taglio può essere spostato a piacere in avanti o indietro. In questo modo è possibile accorciare o prolungare liberamente le scene anche dopo la prima elaborazione Multicam“ è quanto afferma il Product Manager Sven Kardelke. La possibilità di mostrare diverse prospettive di una scena può tornare utile anche nella produzione di video musicali, i quali richiedono sequenze rapide. Anche in questo caso è molto utile cambiare semplicemente le scene nel montaggio video e rifinirle successivamente. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6002390&lang=it

MAGIX AGCristina Pinto+39 0226928805cpinto@magix.net