Il linciaggio di Gheddafi in un video

21 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – In un video esclusivo ottenuto da Tracey Shelton del GlobalPost si possono vedere le fasi immediatamente successive alla cattura di Muhammar Gaddafi da parte dei soldati libici insorti.

La scoperta scioccante dell’ex dittatore, nascosto in un buco nella sua citta’ natale di Sirte, e’ stata documentata grazie ad Ali Algadi, un combattente delle forze ribelli, che ha filmato quanto avvenuto con un telefonino iPhone.

Anche se Gheddafi era rimasto gravemente ferito durante la sparatoria, era ancora vivo durante la cattura. Si possono sentire le voci delle persone che gli facevano da guardia gridare: “Non uccidetelo! Non uccidetelo! Ci serve vivo”.

Secondo il resoconto del Consiglio Nazionale di Transizione, Gheddafi e’ stato colpito da un’arma da fuoco prima della sua cattura ed e’ morto delle ferite riportate durante il viaggio in ambulanza verso Misurata.