Il gruppo Le Monde, Les Nouvelles Editions Indépendantes e The Huffington Post Media Group form

10 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo Le Monde, Les Nouvelles Editions Indépendantes (“LNEI”) e The Huffington Post Media Group hanno annunciato in data odierna la loro intenzione di creare Le Huffington Post, versione internazionale di The Huffington Post, popolare destinazione Web americana per notizie e opinioni. La partnership coniugherà la potente piattaforma di The Huffington Post con competenze locali e una forte rete redazionale francese. Le Huffington Post sta componendo un team redazionale in preparazione del lancio prima della fine dell’anno. L’annuncio è stato fatto da Louis Dreyfus, amministratore delegato di Le Monde, Matthieu Pigasse, titolare e presidente di LNEI e Arianna Huffington, presidente e redattore capo di The Huffington Post Media Group. Le Huffington Post coniugherà le risorse redazionali locali di Le Monde, uno dei quotidiani francesi più importanti e rispettati, con la pionieristica combinazione di The Huffington Post di servizi originali; aggregazione; un avanzato forum di commenti e strumenti di coinvolgimento sociale dinamici, nonché una vivace piattaforma per una vasta gamma di blogger. LNEI contribuirà con contenuti redazionali originali tramite la sua rete di giornalisti e blogger. M Publicite, parte del gruppo Le Monde, sarà partner per la pubblicità del sito. Ciascuno dei tre partner sarà azionista di Le Huffington Post. The Huffington Post fa parte di The Huffington Post Media Group, prominente fonte di notizie, opinioni, intrattenimento, informazioni digitali e per la comunità costituita da 56 siti web di destinazione, tra cui The Huffington Post, Moviefone, Engadget, TechCrunch, Patch, StyleList e MapQuest. La rete diversificata di siti del gruppo coniuga giornalismo, tecnologia, coinvolgimento e filmati per raggiungere un pubblico mondiale su ogni piattaforma. Il gruppo conta oltre 20.000 blogger, da politici e personaggi famosi ad accademici ed esperti di politica, che inoltrano in tempo reale contributi riguardanti un’ampia gamma di questioni all’ordine del giorno. Tra questi rientrano Nora Ephron, Larry Page, Bill Maher, Robert Redford, Madonna, Alec Baldwin, Scarlett Johansson, Russell Simmons, Bill Gates, e Charlie Rose. The Huffington Post conta 37 milioni di visitatori unici al mese secondo comScore. Quest’anno sono stati lanciati The Huffington Post UK e The Huffington Post Canada. Les Nouvelles Editions Indépendantes è la società madre di Matthieu Pigasse, che controlla la rivista settimanale culturale francese e il gruppo Les Inrockuptibles, il quale detiene una partecipazione nel gruppo Le Monde, che controlla congiuntamente a Pierre Bergé e Xavier Niel, oltre a varie partecipazioni nel panorama mediatico francese. Le Monde Group pubblica un giornale, Le Monde, e varie riviste settimanali, tra cui Télérama, Courrier International e La Vie. Attraverso i suoi siti Web lemonde.fr, télérama.fr, courrierinternational.com, la vie.fr, lepost.fr, il gruppo Le Monde Group raggiunge nel complesso un pubblico di quasi otto milioni di visitatori unici al mese. Le Monde è un quotidiano della sera di proprietà del gruppo La Vie-Le Monde Group, redatto a Parigi. Ampiamente considerato il giornale di riferimento in Francia, Le Monde fu fondato nel 1944 da Hubert Beuve-Méry, su richiesta del Generale Charles de Gaulle, al fine di ripristinare l’integrità della stampa francese, oscurata dal collaborazionismo nazista durante l’occupazione. Informazioni su AOL: AOL Inc. (NYSE: AOL) è una prominente società mediatica internazionale con una rosa di marchi e prodotti al servizio di consumatori, inserzionisti pubblicitari ed editori nel mondo. The Huffington Post Media Group è una prominente fonte di notizie, opinioni, intrattenimento, informazioni digitali e per la comunità costituita da una vasta gamma di siti Web di destinazione, tra cui i siti di The Huffington Post, AOL.com, TechCrunch, Moviefone, Engadget, Patch, AOL Music, StyleList, MapQuest e altri. Il gruppo AOL Advertising.com comprende Advertising.com, ADTECH, Pictela, Video (ivi compresi AOL Video, goviral e 5min Media), Content Solutions e Sponsored Listings e funge da mercato su scala sia per contenuti sia per pubblicità attraverso filmati, pubblicità di marchi, contenuti e ad serving. AOL mira a coinvolgere i consumatori e a fornire servizi e soluzioni di pubblicità on-line su siti Web di destinazione di AOL Huffington Post Media Group e di parti terze, oltre a erogare servizi per le piattaforme per consumatori quali AOL Mail, AIM, about.me ed esperienze mobili. AOL gestisce inoltre uno dei maggiori servizi di abbonamento di accesso a internet negli USA, il quale funge da altro canale di distribuzione per i prodotti di abbonamento per i consumatori, per esempio AOL TechGuru e Computer Checkup. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

AOL Inc.Mario Ruiz, 212-402-7126Mario@huffingtonpost.com