IL DOLLARO SALE AI MASSIMI ASSOLUTI DEL 2008

1 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Il dollaro tocca il massimo dell’anno contro il paniere di valute sopra 77,619 e segna un rafforzamento contro euro, spinto dalla debolezza del petrolio dopo il declassamento dell’uragano Gustav alla categoria 2. Lo yen, invece, tenta di ridurre le perdite segnate nei confronti delle maggiori valute, dopo che il primo ministro nipponico Yasuo Fukuda ha rassegnato a sorpresa le sue dimissioni. L’euro quota in questo momento sotto quota 1.46 sul dollaro

All’annuncio della notizia, il dollaro è tornato sopra i 108 yen e l’euro si è diretto verso i 159 yen in una seduta di scambi sottili per la chiusura dei mercati americani per la festività del Labor Day. “Ai mercati non piace l’incertezza politica e le dimissioni di Fukuda rientrano esattamente in questo campo. Anche se non era particolarmente popolare, la notizia nel suo complesso non aiuta i mercati”, ha commentato Jermemy Stitch, strategist di Rabobank di Londra. Alcuni trader sostengono che Fukuda fosse sotto pressione da quando il governo aveva dovuto lanciare, la scorsa settimana, un pacchetto di sostengo fiscale per l’economia.

Alle 15,35 il cambio dollaro/yen vede il biglietto verde a 108,30, piatto contro lo yen rispetto alla chiusura di venerdì, ma sotto il massimo di 108,67. Mentre il cross euro/yen vede la moneta unica cedere lo 0,91% a 158,31 yen dopo un picco a 159,63. Tra le altre valute, la sterlina estende le perdite verso il dollaro e scende sotto 1,80 dollari. ORE 15,35 CHIUSURA USA EURO/DOLLARO 1,4607/12 1,4698 DOLLARO/YEN 108,30/32 108,32 EURO/YEN 158,29/33 159,23 EURO/STERLINA 0,8100/03 0,8108