Il dollaro perde la parità contro il franco svizzero

24 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si deprezza il dollaro nei confronti del franco svizzero, con quotazioni sotto la soglia della parità, cosa che non accadeva ormai da marzo 2008. Lo scudo crociato risulta di particolare interesse per gli investitori alla luce dell’incertezza economica, che li spinge verso beni rifugio. La tesi trova sostegno anche dal record storico dell’oro sopra i 1.300 dollari l”oncia.