Il centro svizzero per l’innovazione di Cereal Partners Worldwide ha ottenuto la certificazione

7 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Cereal Partners Worldwide (CPW SA), una joint-venture tra Nestlé e General Mills, ha annunciato in data odierna che il proprio Centro per l’innovazione si è affermato come il primo edificio adibito ad uso industriale in Svizzera ad ottenere la certificazione di livello Platino per la leadership in campo energetico e per progettazione rispettosa dell’ambiente (Leadership in Energy and Environmental Design, LEED®) rilasciata dal Consiglio statunitense per l’edilizia verde (Green Building Council). The Cereal Partners Worldwide Innovation Centre is the first industrial building in Switzerland to receive LEED(R) Platinum certification. (Photo: Pierre Boss) “Il raggiungimento di questa importante pietra miliare è il risultato di una leadership ineguagliata nei campi della sostenibilità e dell’innovazione” ha affermato Mayank Patel, vicepresidente delle divisioni Ricerca e Sviluppo e Alimentazione e Affari normativi della CPW. “CPW è orgogliosa di promuovere l’innovazione nella categoria globale dei cereali per la prima colazione dal primo centro svizzero dotato della certificazione LEED di livello Platino. Tale certificazione rispecchia l’impegno condiviso da entrambe General Mills e Nestlé rispetto alla sostenibilità ambientale.” Il centro tecnico d’avanguardia ubicato ad Orbe in Svizzera, progetta e sviluppa nuove piattaforme per promuovere la crescita futura di CPW, compresi sviluppo di prodotti innovativi, tecnologia, imballaggi e ricerca e sviluppo in campo alimentare. Operativo da febbraio 2011, il Centro globale per l’innovazione, che si estende su una superficie di 10.200 metri quadrati, incorpora diverse caratteristiche a promozione della sostenibilità, tra cui: elementi altamente efficienti in termini di risparmio energetico che consentono di ridurre il consumo di energia nella misura di più del 30 per cento, compresi riscaldamento a vapore generato dai residui di caffè macinato e sfruttamento delle acque di scioglimento delle nevi delle Alpi per il raffreddamento. Raccolta in loco di più di 189.000 litri di acqua piovana all’anno per l’approvvigionamento del 100 per cento dell’acqua usata per l’irrigazione e per gli impianti igienico-sanitari. Ciò, oltre ad un impianto idraulico a flusso ridotto e a basso consumo, consente di ridurre il consumo di acqua nella misura di più del 65 per cento. Conservazione e ripristino del paesaggio nativo e uso di vegetazione per spazi aperti per coprire quasi tre quarti del terreno circondante il centro. Ventilazione altamente efficiente eccedente i requisiti vigenti in materia di aria fresca. Uso esteso di luce naturale che offre a tutti coloro che lavorano nell’edificio una chiara veduta dell’esterno. LEED è un sistema di certificazione di edifici riconosciuto a livello internazionale che offre delle direttive quadro per l’integrazione della sostenibilità ambientale nella progettazione, costruzione, gestione e manutenzione degli edifici. Informazioni su CPW Nestlé e General Mills hanno istituito CPW come joint-venture nel 1990 e oggi CPW è il secondo produttore al mondo di cereali da colazione e commercializza più di 50 marchi, tra cui Fitness®, Cheerios®, Nesquik® e Chocapic®. CPW commercializza cereali per la prima colazione in più di 130 Paesi e detiene una posizione di leadership in molti dei suddetti Paesi. Fotografie/Galleria multimediale disponibili all’indirizzo: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=50021206&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

CPWKatelijne Vercaeren, 41-21-622 56 17oppureGeneral MillsSheila Kley, 763-764-6364