IL CAMPIDOGLIO METTE IN VENDITA 13 MILA APPARTAMENTI

17 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 17 lug – Il Campidoglio metterà in vendita 12.978 case popolari delle circa 24 mila di sua proprietà classificate come edilizia residenziale publica (ERP). Le vendite avverranno nell’arco di tre anni cominciando, per il primo anno, con 2.424 case, il 20% dell’intero stock. Domani va in Giunta la delibera che dà il definitivo via libera al programma. Per facilitare l’acquisto, il Comune ha stipulato una convenzione triennale con Deutsche Bank per mutui agevolati. I mutui riguardano per ora due categorie: acquirenti di immobili di proprietà del Comune; dipendenti e pensionati del Comune – e delle agenzie e aziende comunali – che vogliono comperare o ristrutturare una casa, o sostituire un vecchio mutuo non più vantaggioso con un’eventuale somma aggiuntiva per la ristrutturazione.