Il 2009 è stato un anno “tumultuoso” per ING

17 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’olandese ING ha chiuso il quarto trimestre del 2009 con una perdita di 712 milioni di euro dal rosso di 3,712 mld dello stesso periodo del 2008. Tale risultato è peggiore delle attese del mercato che aveva stimato un risultato negativo di 322 mln di euro. Il 2009 si chiude invece con un disavanzo di 935 mln dai 729 mln dell’anno precedente. Jan Hommen, ceo del gruppo, ha affermato che “il 2009 è stato un anno tumultuoso per i mercati finanziari e per ING” e che “stiamo facendo molto per migliorare la performance della società, tagliare le spese e tornare in utile su base underlying”.