ICQ e Sangalli inaugurano Centrale di recupero energetico

26 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – E’ stata inaugurata oggi la Centrale per il recupero energetico dai fumi caldi della vetreria “Manfredonia Vetro” del Gruppo Sangalli di Monte Sant’Angelo (FG). La Centrale, della potenza di 2,25 MW, è costituita da caldaia a olio diatermico e sistema turbogeneratore ORC (Organic Rankine Cycle). La turbina ORC utilizza la potenza termica (10 MWt) presente nei fumi prodotti dal forno di fusione della vetreria e produce energia elettrica in ragione di 12-16 GWh/anno, con un risparmio di combustibile primario di oltre 2.800 Tep/anno (tonnellata equivalente petrolio) e conseguenti riduzioni di emissioni, tra cui la CO2 pari a circa 8.300 t/anno. Il risparmio e l’efficientamento energetico – ha affermato l’AD del Gruppo ICQ, ing. Luigi De Simone – sono la prima delle fonti rinnovabili e, con questo intervento, dimostriamo che anche in settori competitivi, quali quello industriale, c’è spazio per investimenti redditizi. L’intervento è replicabile in tanti altri settori su cui stiamo lavorando, quali i cementifici, le acciaierie, le raffinerie, etc. L’investimento complessivo è di circa 6 milioni di euro, è stato finanziato in proprio dal Gruppo ICQ e dal Gruppo Sangalli, con il supporto di MPS Capital Services SpA.