IBM ANNUNCIA NUOVI TAGLI AL PERSONALE

11 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

International Business Machines (IBM – Nyse) ha annunciato nuovi licenziamenti presso le divisioni personal computer, vendita e distribuzione.

La notizia giunge appena una settimana dopo la conferma di 1.500 tagli ai posti di lavoro che colpiranno la controllata Global Services, il ramo di consulenza e outsourcing (affidamento di parte della produzione a societa’ esterne) del colosso tecnologico.

Secondo il portavoce del gruppo, John Bukovinsky, la ristrutturazione rientra nelle valutazioni di routine relative al personale.