I TITOLI CALDI DI BANCA AKROS

17 Giugno 2003, di Redazione Wall Street Italia

Ecco le raccomandazioni del broker su Enel, Unicredito, Fineco, Fondiaria-Sai, Italcementi, L’espresso, Cir e Tiscali.

ENEL (EUR 5,91) ADD (INVARIATO)

L’approvazione del decreto Marzano, attesa per l’autunno, completa e chiarisce il quadro normativo e pone le premesse per alcune operazioni che cambieranno l’assetto di Enel. Il recupero degli “stranded costs” relativi al periodo 2000-03 e l’abolizione della “rendita idroelettrica” sostengono l’EBITDA, mentre le probabili dismissioni (Real Estate, Terna) aumentano le risorse per un’elevata remunerazione dell’azionista. La revisione al rialzo dei ritorni regolamentati favorisce il processo di dismissione di Terna, che è un’attività a basso potenziale di crescita.

Riportiamo qui per i non abbonati parte del report su Enel. L’analisi completa dei titoli caldi di Banca Akros e’ riservata agli abbonati a INSIDER. Per avere tutti i dettagli clicca su ANALYZE THIS, in INSIDER.